Pantano ciuf ciuf

Questo articolo è uscito sulle pagine romane de “l’Unità” il 5 luglio 2008 con il con il titolo “L’ultimo viaggio del trenino dei colori. Le mille lingue a bordo del la Roma-Pantano verso i casermoni e il nulla agreste della periferia”. L’occasione era l’annunciata ultima corsa del trenino Laziali-Pantano in procinto dei lavori della Metro C. Lo ripubblico così come uscito.


[…]

Condividi

Semaforo assistito

Sembra un’installazione. Forse è solo uno scherzo, una candid camera da passanti. Che dura qualche giorno. Lo schermo passa da questa posizione all’imbocco delle strisce per l’attraversamento pedonale. Forse è un gioco di ruolo e ognuno fa la sua mossa. Poi ritorna da dove era venuto. Condividi

La RCA a via Tiburtina

La RCA a via Tiburtina. Cosa sarebbe stata l’Italia musicale senza questa etichetta e senza Ennio Melis? Non sfugge a nessuno la questione ma vale la pena leggere questa biografia di un tempo e di dischi. Noi ci fermiamo su un luogo romano. Paradossalmente, romano. In un’epoca in cui i dischi giravano a Milano. Leggete Ennio Melis “Storia della RCA. La grande pentola” (a cura di Anna Maria Angiolini Melis ed Elisa De Bartolo, con una nota di Franco Migliacci) Zona editore.


[…]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!