Badlands

Ecco a voi qualche immagine di “BADLANDS. PRATICHE DI RIGENERAZIONE URBANA”, il percorso espositivo curato dagli studenti del Master MaRAC in “Management delle Risorse Artistiche e Culturali” promosso dalla Fondazione Roma e dall’Università IULM.

IMG_20150808_132624 (1)
IMG_20150808_132624 (1)
Aperture: 2Camera: G620S-L01Iso: 400Orientation: 1
« 1 di 24 »

Le terre ‘cattive’, fotografate o dipinte, comunque indagate, che abbiamo scelto per voi sono quelle degli scatti “metropolis” di Stefano David, delle ‘architetture urbane’ su tela della pittrice Sabrina Ortolani, del confronto tra i cinema ‘Impero’ di Roma e Asmara documentato da Antonio Politano, “Quasi altrove #7” di Angelo Marinelli, il Lago ex Snia, bacino naturale preservato con grande impegno dalla cittadinanza, proposto dal collettivo di ingegneri Dauhaus, “Immaginare Corviale” di Stalker/ON e, infine, il progetto “Sopraelevata: da ecomostro a bioparco” di Massimo Casavola e Lucio Altarelli.

Info
www.mostrabadlands.com