Bamboo paper

Bamboo paper: scrivere sulla corteccia ovvero il nuovo digitale.

Il fatto è che la carta è corruttibile. L’incisione – ce lo ricordano i musei dell’epigrafia – è più duratura. Trasmissibile, viva. Ci metti un nome, impili lettere, iniziali e finali di una relazione.

Incidi il vivo con la tua storia di lettere seriale. Qualcosa che accenda, un giorno, il ricordo.

Avevano ragione i saggi orientali: in un’epoca in cui la carta manca scrivere è un gesto definitivo. Così oggi, nell’era della tanta carta e del digitale.