Attilio Simonetti

Alla scuola di Fortuny. I dipinti del mercante Attilio Simonetti alla Galleria Berardi fino al 23 febbraio.

© Attilio Simonetti – Le tre grazie


Noto con il nome dell’antiquario romano Attilio Simonetti (1843-1925) il “Tappeto Simonetti” è conservato al Metropolitan di New York, che nel suo catalogo lo definisce un manufatto di “maestosa tessitura”.

Per il non comune formato e per la qualità, è ritenuto uno dei più famosi tappeti cosiddetti “mamelucchi”.

Tante le opere opere provenienti da Simonetti nei musei statunitensi. Prima di affermarsi come mercante e collezionista, Attilio Simonetti fu un pittore ricercato sulla scena internazionale, da Parigi a New York, e al suo valore di pittore la Galleria Berardi, dal 24 gennaio al 23 febbraio, dedica una mostra.

Galleria Berardi – Arte dell’Ottocento e del primo Novecento
Corso del Rinascimento, 9 – Roma




Condividi
error

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!