Io sono Dark Goth

Io sono Dark Goth è il racconto di Chiara Angelici sul suo stile, su altri stili e sui pregiudizi verso chi sceglie di diversificarsi facendo proprio uno stile diverso da quello degli altri.




[…]

Condividi

Beccamose a Pellico!

Beccamose a Pellico! è il racconto a due voci di Sara Tomasselli e Linda Salviati. Pellico è il piccolo paradiso degli studenti del Mamiani. Questo è un doppio racconto personale di due studentesse del Mamiani.




[…]

Condividi

Cadillac o delle riviste di racconti

Si parla tanto di racconti eppure poche sono le riviste letterarie che resistono pubblicandoli. Ad equo canone (ovvero a 0 canone) resiste “Cadillac” (la cover è quella dell’ultimo numero disegnata da Andrea Serio) e noi abbiamo chiesto alla redazione il come e il perché.




[…]

Condividi

A Londra, al Museo della Rivoluzione

A Londra, al Museo della Rivoluzione. Questo articolo su “You say you want a revolution Records and Rebels 1966-1970”, al Victoria and Albert Museum di Londra fino al 26 febbraio è uscito sull’ultimo numero di “Alias – il manifesto” che ringraziamo per la concessione alla pubblicazione.





[…]

Condividi

Mai coverto? Le cover come prova del successo

Le cover sono la prova del nove del successo di un gruppo. A chi tocca nun s’engrugna – come si dice a Roma. Vero TheGiornalisti?




[…]

Condividi

Foliage alla romana

Ci sono parole che rischiano di inquinare la tranquilla sobrietà di un eloquio tradizionale gettando sconcerto nei non amanti del neologismo e dei prestiti da altre lingue. Foliage si candida ad essere quella di quest’anno. Sarà per sua natura stagionale (documenta, in inglese, il passaggio di colore degli alberi caducifoglie) ma fa già il suo roboante effetto risonanza e copia. La celebriamo con timidezza. In foto. E con una citazione da uno dei racconti dell’ultima raccolta di Rossella Milone.



IMG-20151124-WA0001
IMG-20151124-WA0001
« 1 di 5 »




[…]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!