La saggezza nascosta in una cucitura

Giuseppina Norcia attraverso “I Racconti del Loto. Sette storie sulla Felicità” (con le illustrazioni di Stefania Scalone – VandA epublishing editore) ci ha regalato una visione del mondo orientale ad uso dei bambini anche per capire e far capire cosa cambia in relazione alle storie nell’educazione dei nostri figli. “Per imparare ad andare oltre – come scrivono nell’introduzione le due autrici – le apparenze, per scoprire l’infinito potenziale della vita, anche quando è invisibile, proprio come un gioiello cucito di nascosto nella falda di un mantello”. Che è proprio la storia che abbiamo scelto di proporvi.





[…]

Condividi

Prima Volta

Ho fatto un video che racconta un incontro tra due persone, in mezzo ci sono la bicicletta e la città. S’intitola “Prima Volta”. Il cortometraggio è in concorso a una call organizzata dal V municipio di Roma anche per dare forma a ciò che voglio fare, un progetto di microtivù.










[…]

Condividi

Tutto troppo

Spesso è tutto troppo. Gaia de Beaumont in “I bambini beneducati” (Marsilio) racconta con ironia la storia di una bambina nella Roma degli anni Cinquanta e Sessanta di una famiglia aristocratica. In questo estratto iniziale, il ritratto di una madre ingombrante. Ringraziamo autrice ed editore per la concessione del brano.




[…]

Condividi

Roma regina lasciva

Roma regina lasciva. Così l’esordiente Edoardo Zambelli (Cassino, 1984) in “L’antagonista” (Laurana) racconta la città che si apre davanti al protagonista all’arrivo della stazione dopo un viaggio in treno da Gonzaga. Sulle tracce dell’ex Erika, che ha scelto di farla finita. In mezzo c’è un lavoro di critico cinematografico, la lettura di classici imprescindibili della letteratura e tanta strada ferrata. Verso Torre dell’Orso e di nuovo ancora a risalire.


[…]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!