Film alla Beckett

Film alla Beckett. La storia di un cortometraggio.

La sequenza iniziale di Film, il celebre cortometraggio del 1964 commissionato dalla Grove Press a Samuel Beckett, con soggetto e sceneggiatura dello stesso Beckett, regia di Alan Schneider e Buster Keaton nel ruolo del protagonista, a lungo ritenuta perduta (Beckett e Schneider l’avevano scartata perché la pellicola era sovraesposta e il budget e il tempo non consentivano di rigirarla) è stata ritrovata dal documentarista Ross Lipman e costituirà il cuore di NOTFILM, una sorta di making of in produzione per la Milestone Film.

Il girato integrale di Film era stato consegnato a Lipman da Barney Rosset, recentemente scomparso, direttore della Grove Press all’epoca delle riprese. Le pizze di pellicola, nei contenitori ormai arrugginiti, erano conservate da Rosset in un ripostiglio del suo appartamento. Sebbene Rosset stesso credesse che la mitica sequenza perduta fosse stata effettivamente distrutta, nel riesaminare il girato Lipman scoprì con entusiasmo che era ancora lì. Ma le sorprese non erano finite. Nel frattempo, infatti, Rosset aveva trovato anche una registrazione audio di cui aveva perduto memoria: una conversazione sul set tra Samuel Beckett, il regista Alan Schneider e il direttore della fotografia Boris Kaufman. I nastri, la cui durata cumulativa supera le due ore, costituiscono la più estesa testimonianza della voce di Beckett oggi nota.

Parti di questa traccia audio confluiranno in NOTFILM, insieme ad alcune interviste esclusive agli attori di Film e ad altri celebri attori e critici beckettiani. Per completare la realizzazione di NOTFILM la Milestone Film Production ha iniziato il fundraising. È possibile contribuire attraverso una piattaforma.




Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!