Fuori tempo massimo

Pubblichiamo “Fuori tempo massimo” una canzone tratta dal CD di Giuseppe Dolce “Ammazzacaffè” appena uscito.

“Fuori tempo massimo” è una canzone dedicata a varie categorie di persone: innanzitutto ai tecnici che cercano di riparare cose rotte, poi a tutti coloro che aspettano l’ultimo momento per cercare di risolvere i problemi, il momento in cui i problemi non sono possono quasi più essere risolti. Infine è dedicata a chi si trova in quella particolare condizione in cui si capisce che il danno alle cose in verità è un danno spirituale.

FUORI TEMPO MASSIMO
Parole e musica di Giuseppe Dolce
© Giuseppe Dolce 2017

Fuori tempo massimo
defibrillatore cardiaco
pronto soccorso idraulico
gruppo elettrogeno
pezzo ormai introvabile
emergenza isterica
il danno è irreparabile
data la situazione, pensate a noi
data la situazione… ah!

Siamo l’ultima speranza
ci chiamate quando è troppo tardi
dopo interventi inutili
di tecnici improbabili

Stato del sistema: critico
data la situazione, pensate a noi
data la situazione…

Fuori tempo massimo
il cuore ormai non sente più
gli occhi hanno pianto troppe lacrime
manca l’energia per stare su.
Tuttavia…
…noi proveremo
a fare quello che si può
cambiare quello che si può.


(Fuori tempo massimo – © Giuseppe Dolce 2017)