Il ’45 di Quarello

Il ’45 di Quarello: ha la poesia del silenzio questo volume (“’45”) dell’illustratore torinese che esce per la Orecchio Acerbo.




Maurizio A. C. Quarello è nato nel 1974 a Torino, dove ha studiato grafica, architettura e illustrazione. Dopo varie esperienze nella pubblicità e nella pittura naturalistica, a partire dal 2004, si è dedicato all’illustrazione per l’infanzia ottenendo, in quell’anno, il Prix des Mediateurs Figures Futur al Salon de Montreuil e tre primi premi a concorsi di livello nazionale.

Entrato nel 2005 a collaborazione con la Orecchio Acerbo, ha pubblicato diversi volumi che hanno l’evocatività della poesia e la concretezza dello storyboard. Due doti di rara combinazione che rendono completa la sua gamma espressiva. In questo albo illustrato di cui vi diamo notizia e immagine raggiunge vertici di lirismo e forza personale.




S’intuisce una vicenda vicina, si capisce cosa la forza della trasfigurazione possa fare in questo silent book che racconta un anno centrale e irrepetuto per la gloria sorgiva di questa allora non nazione. E’ un bel regalo da fare: civile più che patriottico. Poetico e cinematografico insieme. Ecco a voi grazie ad autore ed editore tre tavole.