La felicità nel campo

Se amate i pop-up, up! Ma con poesia. E’ uscito “La felicità è là (in quel campo)” dal capolovaro poetico di Paul Fort per i disegni di Marie-Hélène Taisne (Gallucci). la traduzione italiana di Vivian Lamarque.

“La felicità è là, in quel campo
corri svelto corri svelto
La felicità è là, in quel campo
corri svelto, che fugge via”.

Paul Fort – il “principe dei poeti” – , maestro del simbolismo e pacifista, la scrive questi versi nel 1917, mentre infuria la Prima guerra mondiale. Tra inno alla vita e alla speranza, in versione cantabile ecco un riferimento che piace ai bambini che la memorizzano e salmodiano nelle scuole di molti paesi in cui è popolarissima.

Meraviglioso invito a saper godere delle piccole cose e afferrare la felicità di un attimo, prima che scappi.

Un libro a tre dimensioni con pop-up che dalle pagine quasi si staccano, seguendo la corsa dei celebri versi scritti da Paul Fort, qui nell’inedita versione italiana di Vivian Lamarque. Guardatelo: