La sera del Rosario

La sera del Rosario. Una storia alla fine.

Alla fine l’ultima parola è un amen. Un cartello giallo che dice chiusura attività in lettere che sembrano piante da un amanuense.

La sera del Rosario finisce qui. A lato di Santa Maria Maggiore, in una qualsiasi fresca sera di settembre quando giallo è pure il cuore. In attesa della pace della notte. In procinto forse dell’ennesimo bar, dell’ennesimo ristorante, dell’ennesimo menù.

Il pensiero che un giorno nessuno saprà quel che è stato ha una voce morbida, illusiva quasi. Una cosa che deve essere simile all’eternità.




Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!