Bar Marani – San Lorenzo

San Lorenzo – Bar Marani. Nostalgia di studentesse.


Si nasce universitarie ma si muore nostalgiche. Chi ce le darà più quelle mattinate senza tempo, quei pomeriggi senza scopo. Una birra via l’altra, un ragazzo via l’altro. E noi – io, M., S. e M.L. – senza litigare a fare la spola tra una festa e l’altra senza troppe gelosie. Solo fame di conquista e poco altro.

Poi il giorno dopo ancora lì, dopo le lezioni, le bacheche, gli appelli a raccontarci le serate, ridendo e divertendoci a rassegnare i particolari del tale e del talaltro. E giù risate. E giù peroncini e peroncioni. Talvolta granite di limone, talaltra tramezzini da fame chimica. Talaltra ancora sprizzoni milanesi.




Ma ci si finiva pure da sole, dispense al seguito, per cercare di capire se si può studiare e piacioneggiare a un tavolino at the same time. Tanto prima o poi qualcuno la trova la scusa. Il "che c'hai da accendere?", lo "scusa ma noi ci conosciamo?" fino al coraggioso "c'hai due occhi da porto d'armi". E tu ti domandi retorica "allora è vero?". Ed è vero. Il galateo del provolone è quello.

Il Bar Marani rappresenta per San Lorenzo - ma direi per l'Università tutta - l'avamposto di ogni incontro. Intellettuale, intrallazzone, terzomondista. In tutti i casi viavolscista. E, persino, terzaetista. La cosa bella qui è che, infatti, ognuno è quello che è. Vecchio o giovane che sia qui il tempo si ferma e riparte solo quando hai deciso te. Per questo anche oggi che ve ne parlo non mi sento affatto nostalgica. Ma una canzone ve la dedico.

"Pictures of you, pictures of me. Hung upon your wall for the world to see. Pictures of you, pictures of me remind us all of what we used to be".

A M., S. e M.L. Ciao girls!!!!

Bar Marani - Via dei Volsci, 57 - tel. 06490016