Zola al Campo (Campo de’ Fiori)

Émile Zola tra il 31 ottobre e il 15 dicembre 1894 compone un diario romano. Si tratta di un canovaccio che gli servirà ad ambientare il suo “Roma”, parte di una saga del personaggio di Pierre Froment abate.





[…]

Condividi

Elena Stancanelli

Elena Stancanelli ci racconta il suo nuovo libro (“La femmina nuda” – La Nave di Teseo) candidato allo Strega e la sua (del libro e di Elena) Roma.





[…]

Condividi

Al cinema Farnese tra pegni e movida

Voglio porre una questione spaziale o, meglio, di consumeristica (talvolta dà un sottile piacere decontestualizzare parole – un po’ brutte, diciamolo! – che sono talmente invalse nell’uso da costringerci a pensare che possano avere un significato al di fuori del loro campo semantico specialistico): sono rimasti pochi cinema con la galleria. […]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!