A Ponte Nomentano

Ripubblico un testo che avevo già pubblicato anni fa su “la Repubblica”. Racconta di Città Giardino dove ho vissuto per molti anni. Parte da Ponte Nomentano.




[…]

Condividi

Fonte Bandusia

Fonte Bandusia, una delle poesie più note e più tradotte di Orazio (se ne ricorda anche una versione di Pascoli) – qui ritradotta da Claudio Damiani – incornicia un luogo ancora intatto e meraviglioso poco lontano da Roma. Un viaggetto che vi invitiamo a fare.





[…]

Condividi

Vorrei semplicemente descrivere

“Vorrei semplicemente descrivere / quello che vedo, non altro” è una dichiarazione di poetica in versi e un invito all’andare a piedi e all’amore per gli alberi. E’ tratta dalla raccolta “Il fico sulla fortezza” (Fazi, 2012) di Claudio Damiani che agli alberi ha da poco dedicato un calendario in strofe “La vita degli alberi” (con disegni di Antonio Capaccio, nella cover un particolare) per Empirìa. “Io credo che amino l’aria / la bacino e siano baciati / da lei in ogni momento”. Questi i versi per gennaio. […]

Condividi

Pei vicoli di Roma camminavamo abbracciati

Inizia a collaborare con l’inedito “Pei vicoli di Roma camminavamo abbracciati” il poeta Claudio Damiani, a cui va il nostro benvenuto (la redazione).
[…]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!