La Roma pinciana di Gaetano Cappelli

Nel nuovo libro di Gaetano Cappelli (“Scambi, equivoci eppiù torbidi inganni”) c’è una Roma chic-snob che si concede trasgressione e qualche mantra della modernità. Al grido di “Resilienza” vi citiamo un brano. Dicendo grazie all’autore e al suo editore Marsilio. […]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!