Il giallo della storia, i Simpson

Il giallo della storia ovvero “I Simpson e la Storia. Viaggio nel tempo a bordo di un divano” di Giancarlo Poidomani, per Sironi Editore.

The Simpson, si sa, sono più di una suoneria sul telefonino. Ampiamente storicizzati, ipercitati, a volte vampirizzati non hanno nulla da invidiare, in quanto all’esclusività della loro filosofia della vita, ai Peanuts. Ma è la storia oltre alla filosofia (già oggetto in passato di altri saggi) a fare capolino in ogni puntata spaziando tra citazioni di vicende americane o europee.

L’autore di questo volume, Giancarlo Poidomani, professore associato di Storia contemporanea all’Università di Catania, scandaglia questa miriade di riferimenti sottotraccia mostrandoci quanto la fantasia di Matt Groening abbia attinto dalla storia: dal Vietnam a Mussolini.

Il proibizionismo non può non essere al centro di un capitolo essendo, per così dire, i Roaring Twenties la Golden Age di Homer. Al nonno Abe, nelle sue più episodiche comparse, è, invece, demandata la cronaca vittoriosa della Seconda Guerra Mondiale. Il caleidoscopio di Springfield ci consegna poi il Vietnam di Skinner e il nuovo rigurgito creazionista di Ned Flanders non sollevandoci dall’imbarazzo per la nuova presidenza Trump. A riprova di attualità e capacità di futuro.




Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!