Come si vedeva Roma nella luce delle origini

La Roma dei fotografi vedutisti delle origini in un libro della 5 continents.





5 Continents Editions_9788874397389_Con la luce di Roma_cover piatta

Questo volume (a cura di Gianna Mina), dal titolo “Con la luce di Roma. In Rome’s light.Fotografie dal 1840 al 1870 nella Collezione Marco Antonetto”, è uscito per la prestigiosa 5 Continents Editions (fondata nel febbraio 2002 a Milano da Eric Ghysels – belga-armeno d’adozione italiana – riferimento mondiale nel campo dei libri d’arte extra-europea) nel novembre 2015 in occasione di una mostra.
La mostra presentata al Museo Vincenzo Vela verteva sulla fotografia delle origini, prendendo spunto dal ricco nucleo di fotografie d’epoca presenti nella Collezione Marco Antonetto.

Foto attribuita a Giovanni Battista Altadonna e raffigurante il chiostro di San Paolo fuori le mura 1855-57

Foto attribuita a Giovanni Battista Altadonna e raffigurante il chiostro di San Paolo fuori le mura 1855-57

La selezione offriva il carattere e le specificità della più antica attività fotografica a Roma, dalle prime prove al dagherrotipo, alla sperimentazione dei primi negativi su carta fino alla nascita degli studi fotografici professionali e alla creazione dei repertori di immagini (per lo più “vedutistiche”, più diffusi e affermati nell’ambito del mercato internazionale delle immagini.
Grazie all’editore ve ne offriamo un saggio.