Rammemorazione di amici belgi

Rammemorazione di amici belgi: la poesia di Stéphane Mallarmé che vi offriamo è tratta dalla nuova traduzione di Chetro De Carolis per la cura d’edizione di Luca Bevilacqua. “Poesie” esce per la Marsilio. […]

Condividi

Pomezia-Gubbio A/R

Pomezia-Gubbio A/R. Una storia incredibile che ricorda via Rasella in un libro-testimonianza di Giacomo Marinelli Andreoli “Nel segno dei padri” che esce per Marsilio. Abbiamo intervistato l’autore.




[…]

Condividi

Qualcuno on-line

Qualcuno on-line è il titolo con cui vi offriamo un brano estratto da “L’orizzonte della scomparsa” di Giuliana Altamura romanzo che esce per Marsilio in un’atmosfera straniata e morbosamente contemporanea.



[…]

Condividi

Catilina

Si può morire prima di morire? Si può. La biografia di Catilina (“Catilina. Ritratto di un uomo in rivolta”, Marsilio) scritta da Massimo Fini ci consegna un quadro sfaccettato per non chiuderla lì con un “nemico assoluto” o “il traditore dei traditori” e bona. Un estratto per cui ringraziamo autore ed editore.


[…]

Condividi

Tutto troppo

Spesso è tutto troppo. Gaia de Beaumont in “I bambini beneducati” (Marsilio) racconta con ironia la storia di una bambina nella Roma degli anni Cinquanta e Sessanta di una famiglia aristocratica. In questo estratto iniziale, il ritratto di una madre ingombrante. Ringraziamo autrice ed editore per la concessione del brano.




[…]

Condividi

Un’altra Rome

Anticipiamo un brano dedicato a Rome in Georgia dal libro di Alberto Giuffrè “Un’altra America. Viaggio nelle città ‘italiane’ degli Stati Uniti” (Marsilio).


[…]

Condividi

Dieci anni a Roma

Il libro di Annalisa De Simone “Non adesso, per favore” (in uscita per Marsilio che ringraziamo per l’estratto) descrive geograficamente due città con due sismi. Per L’Aquila va da sé si tratta del triste, e rattristante ancora oggi per la lenta ripresa, terremoto geologico. Per Roma (di gran lunga location protagonista del libro) la scossa è quella di un amore da subito fuoriosamente sensuale tra una giovane editor aspirante autrice (la protagonista) ed un affermato e navigato scrittore indisponibile all’amore “coniugale”. Il brano, dal quarto capitolo, che estraiamo ci mostra lei alle prese con il primo bilancio di vita romana mentre esce per la prima sera con Ferretti (sempre al cognome), lo scrittore di cui subisce la malia.





[…]

Condividi

Ti piace quello che facciamo? Ti prego, spargi la voce!