Poeti der Trullo

Dei Poeti del Trullo è già stato scritto molto. Ci aggiungiamo per celebrare la spontaneità di questo movimento nato in una periferia romana, il Trullo appunto, tra scritte e versi d’occasione consegnati a biglietti o spray. E ora raccolti in volume.

Copertina

Lo facciamo pubblicando l’introduzione di uno di loro, Inumi Laconico, a questa prima raccolta di versi che segna la nascita del movimento del “Metroromanticismo” e chiude questa prima fase poetica visibile anche nella gallery delle immagini.







[…]

Fraturno, verso Lucretile

C’è un luogo magico alle porte di Roma. A cui Claudio Damiani ha dedicato una piccola silloge intitolata “Fraturno” (ora incluso in “Poesie” – Fazi editore). Ve lo vogliamo far conoscere per la strada dei suoi versi che vi portano (NdR).




[…]

Ci somigliano i lupi usciti dall’inverno

Sì, “Ci somigliano i lupi usciti dall’inverno” e ci piace questa raccolta di Mariagiorgia Ulbar uscita per la piccola casa editrice trevigiana Nervi. Il suo “Bestiario” è una festa di tenui dolori, osservazioni malinconiche che hanno però sempre il lampo di una via di uscita anche se non sempre sorrisa. Gli animali (balene, tigri, lucertole, ragnetti rossi) contengono alla maniera di Tozzi (vale la pena riprendere e rileggere le prose poetiche, fulminanti di “Bestie”) un’epifania colma di brividi calmi.





[…]